I laboratori teatrali

 

 

Esercizi di propedeutica teatrale: respirazione, emissione vocale, dizione e articolazione, improvvisazione.

Esercizio di lettura singola e corale, interpretazione dei testi- il monologo, il dialogo, la poesia.

Comprensione e valorizzazione del suono, della parola, della frase, del testo.

Lavoro sull’orientamento, la consapevolezza, l’emozione, il personaggio. Espressività e gestualità. Il movimento nello spazio.

E’ previsto alla fine del primo anno un saggio pubblico presso la sala stessa di attività dell’associazione. Al termine del secondo anno, per chi volesse proseguire, è prevista la rappresentazione di uno spettacolo presso un teatro cittadino.

I laboratori non intendono proporsi come luogo di formazione professionale, ma piuttosto come occasione fondamentalmente ricreativa o di avviamento all’attività teatrale. L’equilibrio psico-fisico, il controllo dell’emotività in una società sempre più convulsa e problematica, una maggior sicurezza vocale e corporea e il superamento di possibili piccoli problemi psicologici o comportamentali (timidezza, difficoltà di relazione) costituiscono un contributo utile al raggiungimento di una maggiore integrazione sociale e serenità individuale.

Il teatro ci diverte e ci aiuta.

 

 

 

 

Laboratorio Adulti I° livello venerdì 18.45 – 20.45 (inizio del corso venerdì 16 novembre)

Docente: Caterina Venturini (presidente dell’associazione)

Laboratorio Giovani 15-18 anni lunedì 18.30 – 20.30 (inizio del corso lunedì 12 novembre)

Docente: Maurizio Palladino 

 

 HORTI LAMIANI

Via Giolitti 159-163 Roma (200 metri da Stazione Termini)

Mob 328 0137395

cateventurini@libero.it  Info: www.liberaaccademiahortiteatrali.com

Il costo dei corsi è di 50 euro mens.+ tessera annuale dell’associazione 20 euro. Per coloro che si presentano come UIL POLIZIA , il costo è di 40 euro mensili e tessera gratuita. Il primo incontro si considera aperto e gratuito. La quota mensile di novembre verrà quindi versata al secondo incontro del mese, per chi avrà deciso di frequentare.

 

( Saggio conclusivo II anno 2016, La casa di Bernarda Alba, Teatro Vascello)

 

Comments are closed.