Caterina Venturini

Caterina Venturini è la presidente dell’a.c. Horti Lamiani, dove è responsabile dei corsi teatrali di I e II livello e del Laboratorio Teatrale Permanente.

E’ diplomata come attrice alla Bottega Teatrale di Firenze diretta da Vittorio Gassman (1989), è laureata in Lingua e Letteratura Tedesca e in possesso di diploma medio di Canto conseguito al Conservatorio di Ferrara. Ha preso parte a più di settanta spettacoli in vari teatri italiani e esteri, lavorando con diversi registi (tra cui Mario Missiroli,Antonio Calenda,Walter Manfré, Walter Pagliaro, Irene Papas, Guido De Monticelli, Remondi e Caporossi, Giancarlo Nanni, Tato Russo, Paolo Emilio Landi,…). Ha affiancato all’attività teatrale esperienze televisive, cinematografiche e una prolungata collaborazione con RAI-Radio2. Haal suo attivo un’attività di cantante solista, in particolare col trio musicale che prende il suo nome e che vede al suo fianco  il chitarrista Massimo Aureli e il fisarmonicista Fabio Ceccarelli (musicista di Nicola Piovani e già prima fisarmonica RAI). Negli ultimi 10 anni, oltre che nell’attività di attrice, si è proposta come autrice e regista di spettacoli teatrali sia nella forma del recital ( ha dedicato una particolare attenzione alla cultura e tradizione ebraiche) che dello spettacolo a più  voci. I suoi testi (nove, fino ad oggi), con sua regia, sono andati in scena al Teatro Vascello, al Teatro Stabile di Trieste, all’Estate Romana, al Teatro Parioli. Ha diretto importanti rassegne di teatro, ha ideato la prima stagione di Teatro per l’Infanzia al Teatro Vascello e da anni promuove Teatro Civile, anche all’interno degli istituti scolastici. Esercita da sempre l’attività didattica. Nel 2008 inizia la sua collaborazione con la Compagnia StabileAssai –Casa di Reclusione di Rebibbia, di cui è stata prima attrice, quindi regista,  e diventa responsabile dei laboratori teatrali all’interno del carcere.